giovedì 17 luglio 2008

Pesto crudo di mammafelice



Questo è in assoluto il mio condimento preferito per l’estate! Lo preparo sia per condire la pasta, che per le verdure, per esempio è una goduria per condire i fagiolini o le zucchine al vapore ancora croccanti!
Si presta a molte personalizzazioni ed anche per le dosi io vado sempre ad occhio, sopratutto a seconda della produttività delle piantine sul balcone!
Ingredienti (2 persone):
-un ciuffo di foglie di basilico
-un mazzetto di prezzemolo
-un cucchiaio di semi di zucca
-un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie
-uno spicchio di aglio
-un pizzico di sale
-un cucchiaio o meno di olio extra vergine di oliva
-un pomodoro (opzionale)
Preparazione:
In un piccolo robot tritatutto metto prima di tutto i semi di zucca con sale e lievito, dopo averli tritati un poco aggiungo le erbe e solo alla fine l’olio (semplicemente per evitare che il composto si appiccichi tutto alle pareti).
Si può tritare più o meno fine a seconda dei gusti.
Quando condisco spaghetti o verdure adoro il pesto così com’è, ma per pasta corta o ravioli è buonissimo aggiungere un pomodoro!
Questo sughetto è tutto crudo, ricco di vitamina C, ferro (ottima accoppiata tra l’altro!) e tutti i benefici dell’aglio!
Poi è veramente saporito, altro che sughi pronti! E ci vuole un attimo a farlo, questione di un minuto veramente, il che, a volte, non guasta!

Con i ravioli di seitan era una meraviglia!

8 commenti:

abete ha detto...

mmmmm che bontà! Ma hai fatto anche i ravioli?
Proprio oggi anch'io ho mangiato il pesto, ma da buona ligure mi sono attenuta alla ricetta del pesto genovese (quasi originale)... quella della Cucina Etica!
Ma questa è una variante davvero stuzzicante :-) Complimenti!

mammafelice ha detto...

Nooo! Magari li avessi fatti io, non ho mai il tempo... erano ravioli di seitan comprati (in offerta al 50% perchè vicini alla scadenza ;)). Adoro anche il pesto classico, ma quando sono di fretta e voglio un trito più fresco, questo lo preferisco!
Ma il pesto classico coi pinoli lo faccio sempre!
Tu ne metti via qualche vesetto per l'inverno o lo fai solo fresco???

SaLeYpePe ha detto...

Concordo è un condimento a tutto pasto io non finisco mai di mangiarlo poi sul pane ciao Denis

mammafelice ha detto...

Verissimo! e le bruschette... slurp!

Vilasini ha detto...

che buono!!! crudo croccante fresco hmmm... anche io preferisco di gran lunga questo tipo di pesto che quello classico pieno di olio....

e poi con i semi di zucca... hmmm....


mi sa che ormai sono fissa a casa-blog tua a mangiare!!! hehehe!!!

ciao bellissima!!!

Mammazan ha detto...

Ciao
arrivo da te da Marinella
Ho letto la ricetta del pesto che mi sembra molto gustoso, ma mi interessa sapere perchè aggiungi il lievito.
A presto
Grazia

mammafelice ha detto...

Ciao Vila, quando vuoi! Te l'ho detto che ho un amico a Dusseldorf?
Ma si scrive così? Mah... :)

Mammazan, ciao! Grazie per la visita!
Il lievito alimentare in scaglie (che è diverso dal lievito per lievitare!) lo aggiungo principalmente per il sapore, è leggermente salato e ricorda molto vagamente il formaggio; poi è ricchissimo di vitamine del gruppo B!
ciao

veganswiss ha detto...

ciao,,,dimentico sempre di prendere i pinoli...così prendo l'occasione di usare il mio basilico con questa ricetta :-)grazie chissà che buono!!!!