martedì 28 febbraio 2012

Aria di primavera?




Ci godiamo le prime giornate di caldo! Si stava in giardino anche prima, ma senza essere infagottati è tutto un'altro vivere! E' incredibile quanto passare dei momenti all'aria aperta faccia bene e aiuti ad allentare le tensioni. Nicolò ormai è "grande" e all'aperto si intrattiene senza pericoli anche mentre l'erpetologo mette ordine tra la legna tagliata poco prima delle nevicate...
Intanto per la nanna mattutina Zoe si sta regolarmente addormentando nel mei tai, metto la musica (Battiato o Cohen ;-)) e si trotticchia finchè il sonno non la accoglie. Poi, per poco, ho il mio momento al computer!

6 commenti:

Denise - Pachamama ha detto...

Bello! Ho respirato sensazioni che piace vivere anche a me! Tipo una specie di dejavù, (si scriverà così?)Ciao ciao da Denise

luby ha detto...

Verissimo!
Il sole risveglia i cuori e dona una sferzata di allegria generale!
Ci voleva proprio :)

Chocolat ha detto...

Che bella Zoe,quel suo primo piano sorridente e' fantastico, scalda il cuore ! Chocolat.

Marcello ha detto...

Bellissima Zoe!

M.

Barbara ha detto...

l'aria aperta, anche se fredda, ha un effetto benefico sulle cellule sensoriali umane.....forse il ricordo di un istinto naturale? mi piace pensare che sia così ^_^

mammafelice ha detto...

Grazie a tutti/e, l'aria aperta fa bene e i sorrisi scaldano i cuori, così come i commenti qui, a volte! Grazie :-)