mercoledì 25 dicembre 2013

Buone Feste!

Fino all'altro ieri è stato un Dicembre pieno di sole e temperature tutto sommato miti (oggi piove!).
Il nostro "cenone" della vigilia è stato molto semplice: pasta fatta in casa, torta salata alle coste e biscotti per Babbo Natale come dessert.
E un sorso di vino per i genitori.
Festeggiamo l'inverno (o il fatto che il giorno più corto dell'anno è passato!!!), i nuovi arrivi in casa e la cucina in famiglia.
Per torta e biscotti mi sono lanciata con il nuovo fornetto: l'idea è risparmiare (forno elettrico altrimenti). Mi spiace non ci stia sulla nostra stufa, che è piccina, per fortuna lì sta il fornetto versilia che è più piccolo.
Queste pentole-fornetto sono un'ottima idea per preparare in casa prodotti che richiederebbero cottura in forno anche quando il forno non c'è (in vacanza, se non avete forno, ecc.), ma molto più banalmente consentono un bel risparmio energetico: il volume da scaldare è naturalmente ridotto parecchio; i tempi di cottura pressocchè sovrapponibili a quelli con forno comune e nel caso abbiate un forno elettrico c'è anche il vantaggio di usare il ben più economico gas ;-)
Comunque: sfoglia leggermente bruciata sotto, ma come prima prova non c'è male :-)
 Perdonatemi, immagine ruotata :-P
 I biscotti per babbo natale: non sono al cioccolato, ma semplicemente dolcificati con concentrato di dattero.

Il nuovo amore di casa, che come ogni amore in più sembra rendere tutto più bello!

4 commenti:

Sindel ha detto...

Ciao Isa,
la vostra cagnolina é dolcissima e tenerissima!
Mi hai incuriosita con il concentrato dattero, voglio provarlo! Anche il fornetto di cui parli, non sapevo che esistesse una versione diversa dal fornetto versiia, posso chiederti cosa cambia?
Un abbraccio e buone feste!

Isabella Elise Siciliano ha detto...

Sindel: se clicchi sulle parole di colore diverso porta ad un link di spiegazioni ;-) E' diverso perchè non ha la forma a ciambella, ha due piani e quindi puoi mettere più cose e di forme diverse :-)

Anonimo ha detto...

Ciao, come dolcificante è meglio melassa, sciroppo d'acero , zucchero mascobado o succo d'agave?

laura cottiglioni ha detto...

Mi piace molto il tuo blog le tue idee e il tuo nuovo cagnetto è dolcissimo,ti seguo e se ti va passa a trovarmi,ciao