lunedì 28 dicembre 2009

Zuppa di daikon e hijiki


Per riprendersi dagli eventuali bagordi delle feste :-D
Una zuppa calda, ricca di ingredienti pieni di nutrienti (come le alghe), ma allo stesso tempo leggera e digestiva. Pare che il daikon abbia la proprietà di aiutare l'eliminazione dei ristagni di grasso. Nulla di più appropriato vero?

Per ogni persona ho calcolato mezza radice di daikon, un pugnetto di alghe hijiki ammollate qualche ora, 4 pezzi di funghi secchi (se vogliamo restare in tema tanto vale cercare gli shiitake) e un cucchiaino di miso, naturalmente non pastorizzato. Ah! Acqua quanto basta, non ho mai misurato l'acqua per le zuppe, ne aggiungo se mi sembra troppo poca...
Ho tagliato a rondelle il daikon e l'ho semplicemente fatto bollire assieme alle alghe fino a quando è diventato morbido (una ventina di minuti se non erro, anche meno). Solo dopo aver spento il fuoco ho preso in una tazza un po' del brodo di cottura per sciogliere bene il miso (non più di un cucchiaino a persona, è molto salato!).
Quando è bel sciolto unisco il tutto.

La versione per i più affamati prevede l'aggiunta, a fine cottura, dei noodles. In un lampo ecco un primo brodoso e saporito! Slurp!

9 commenti:

luby ha detto...

ma quante ne sai ?

funghi e alghe, accoppiata vincente!

Gunther ha detto...

complimenti una gran bella zuppa, quando ho un attimo di tempo faccio una guida alle alghe da mangiare, i miei migliori auguri di buon anno 2010

emi ha detto...

Ciao, buon anno!!
Volevo dirti che martedì porto il mio più piccolo (Leonardo) dal dott. Proietti.. sono un po' nervosa, non so perchè. Anzi lo so perchè: perchè ho sempre paura di sbagliare qualcosa.. obiettivamente Leo sta bene, 9 mesi e 9 kg e mezzo (e va avanti ancora solo con la tetta!), però basta un mal di pancia perchè io mi senta in colpa, magari perchè ho mangiato troppa marmellata..eppure è il quarto e gli altri sono sopravvissuti, dovrei essermi rassicurata,no? ;)
Proietti com'è? Bravo sicuramente, ma burbero o affabile?
Ciao!

yari ha detto...

Il daikon in zuppa non l'ho ancora mai sperimentato, ecco un ottimo motivo per farlo!

mammafelice ha detto...

@Luby: non darmi il merito, credo che i giapponesi l'abbiano inventato millenni fa :D

@Gunther: sarebbe una bellissima idea! Fammi sapere quando la farai perchè non vorrei perdermela!

@Emi: com'è andata???? Sono ritardataria come sempre! Proietti è in gamba e sa tranquillizzare, ma sono certa che avrai avuto tu qualcosa da insegnargli, al quarto! Come ti è sembrato? Io direi affabile e tu? A presto e fammi sapere :-)

@Yari: come lo fai di solito il daikon? Io lo trovo raramente, per cui fin'ora non ho potuto fare molti esperimenti...

yari ha detto...

Solitamente lo consumo crudo, a strisce sottili, o tritato, o a rondelle sottili. In Giappone lo mangio poi sotto forma di insalatini, è notevole. Cotto non mi è ancora capitato, ma vorrei provare. Dove l'hai trovato, tra l'altro?

mammafelice ha detto...

Mmm, metà l'avevo infatti usato in insalata... Se lo ritrovo devo provare a fare insalatini di daikon, visto che ho la pressa!
Io l'ho trovato in un negozio di alimenti naturali di Pinerolo (hanno il reparto ortofrutta), però non c'è sempre, anzi, l'ho visto poche volte (comunque era coltivato in Italia)... A Torino si trova regolarmente?

emi ha detto...

E' andata bene, il tato cresce bene ancora solo col mio latte e non è anemico! Mi ha dato alcune dritte per le mie allergie a cui anche i bimbi sono predisposti, infatti il piccolo ha l'eczema. La visita è un po' cara ma una tantum ne vale la pena, è il primo dei quattro a cui non darò nessun prodotto animale e volevo qualche rassicurazione.
Comunque, x la serie figuracce, ieri Leo era BLU! Al mattino aveva leccato i timbri della sorella e ne aveva dappertutto, dopo due lavate col sapone da bucato è sbiadito un po' ma l'ho dovuto portare da Proietti azzurrognolo e con la lingua blu..

erbaviola ha detto...

la mia più profonda ammirazione, il daikon non riesco proprio a mangiarlo! Queste zuppette di alghe e miso però sono eccezionali per rimettere a posto i pancini post-feste :) un abbraccio e buon inizio anno, già che ci siamo!