martedì 13 luglio 2010

Orto e rientro :-)

Siamo tornati (già da qualche tempo, per la verità) dalle vacanze. La Corsica è veramente splendida: una terra che unisce in modo indescrivibile mare e montagne. Peccato, per gli amanti della piccola fauna selvatica, che spesso il sottobosco sia rovinato dalle mucche. Buon per loro che almeno sono libere e pascolanti (sembrano più capre, per la capacità di pascolare su pendii rocciosi!), però pestano il terreno, mangiano tutto e rovinano i corsi d'acqua.
In ogni caso vedere animali liberi è sempre un piacere, anche se la triste fine è sempre la stessa suppongo.

In ogni caso è facile vedere la lucertola tiliguerta














Serpenti come il biacco (non ci sono vipere, tranquilli)!














Larve di euprotto corso














Gechi














Mucche perfino in spiaggia!














Ci sono paesini splendidi come quelli della Casinca, zona a sud di Bastia, che offre un mare non eccezionale magari, ma un entroterra speciale.














Le montagne sono alte e ricche di sentieri (anche se noi immancabilmente siamo finiti fuori pista in cerca di un laghetto d'alta quota, asciutto...














Il mare è meraviglioso sopratutto sulla costa Ovest (siamo stati nei pressi di Calvi) e tutte le spiagge del deserto degli Agriates, raggiungibili solo in barca (grazie), 4x4 (ma veramente fuoristrada, occhio!) o a piedi o mountain bike.














Nicolò ha fatto amicizia con vari insetti














Camminando nell'entroterra si possono vedere ancora le vecchie case dei pastori, che avevano i tetti coperti di terra ed erba!














Anche tornare a casa ha riservato piacevoli soprese perchè in nostra assenza è finalmente arrivato il caldo e nell'orto è maturata un sacco di roba! Ci hanno accolto i lamponi bianchi, i ribes rossi e neri, le prime grosse zucchine e naturalmente le aromatiche rigogliose.











Quindi mi sono messa all'opera ed ho messo da parte qualche vasetto di marmellata. Io uso meno di metà zucchero (integrale) rispetto al peso della frutta pulita. Senza zucchero del tutto ho avuto problemi di conservazione.
Intanto sopratutto i lamponi hanno prodotto veramente tanto e stiamo continuando a goderci freschi tutti quelli che maturano scalati.
Ora aspetto le more ed i mirtilli! Ed i pomodori!
L'insalata è pronta, mentre fagioli e fagiolini e piselli stanno cominciando.
Quest'anno ho piantato anche un po' di soia: sembra stare bene ed è pure una pianta carina! per ora è in fiore, vedremo come sarà la produzione!

7 commenti:

Sibia ha detto...

Ben tornati!!!! :)

luby ha detto...

eccovi di nuovo qui!
con quell'insalatiera ricca di lamponi mi fai un invidia!!!
ho avuto la fortuna di andare in corsica nel 2003, ho ricordi magnifici ^_^
spero di tornare con più calma.

Vera ha detto...

Bentornata! Fantastiche le novità dell'orto! ^_^

Davide ha detto...

Ciao, sono Silvia.
Nicolò è sempre più bello!!!
Ben tornati!Sono felice che le vs vacanze siano state belle e complimenti per le belle foto...
Senza dubbio ora comincia il "vero lavoro" dell'estate:le conserve.
Allora, diamoci da fare!Per le marmellate senza zucchero, ho trovato delle buone ricette su un libro edito da AAM...
Buona estate a tutti voi!!!
Silvia

mammafelice ha detto...

Grassie!!!

erbaviola ha detto...

wow i lamponi sono proprio una meraviglia!!!! e anche il piccolo, che bello!!! :D mi hai fatto venir voglia di andare in corsica!

mammafelice ha detto...

@Erbaviola: quei lamponi sono strepitosi (anche se bisogna fare l'occhio per capire quando sono maturi) e sopratutto la pianta è un portento di produttività: come l'anno scorso ha fatto una seconda fioritura sui rami nuovi e in autunno avrò nuovi lamponi :-D
P.S.: sì, se sei nel dubbio, la Corsica la consiglio caldamente!