domenica 9 gennaio 2011

Ho polverizzato la coppetta mestruale!

Davvero!
E allora ne approfitto, parliamone :-)
Parto dalla fine, cioè la morte sua: avevo una mooncup, da un paio d'anni occhio e croce, e come al solito l'ho messa a bollire in apposito pentolino per igienizzarla (non serve una sterilizzazione vera e propria!). Peccato che poi sono uscita ed il pentolino è rimasto sul fuoco.
Acqua che evapora.
Altra acqua che evapora.
Mi è già capitato e fintanto che il livello dell'acqua si abbassa, ma ne rimane sul fondo, la coppetta non sembra patire.
Stavolta l'acqua si è volatilizzata del tutto :-P
Quando me ne sono accorta, c'era uno strato di polvere scura, ma finissima che era "volato" letteralmente per tutta la cucina, posandosi sulla cappa, sulle presine, sugli interruttori, sul frigo...
La coppetta, bè, in qualche modo era ancora lì: la forma era lì. L'idea liofilizzata di coppetta era lì. Marroncino chiaro e dall'aspetto vellutato, ma la forma era la sua!
Toccata con un dito la magia si è dissolta: polvere il silicone è tornato. Polvere finissima, talmente fine che a sciacquare il pentolino sotto l'acqua la polvere non si bagna e vola via. Era quasi poetica.
Ma pensando ai polmoni la finestra è stata spalancata e ogni superficie pazientemente pulita. Ciò che è uscito dalla mia bocca in quel frangente non si può ripetere...
Raccontatane la morte, racconto anche che sono corsa on-line ed ho seduta stante riacquistato il diabolico affarino nel giro di un battito di ciglia, tanto mi ci sono trovata bene!
Questa volta ho preso una fleurcup, incolore (schiccoso il rosa, ma i coloranti non mi convincono, tanto chi la vede?), dal momento che è la meno cara sul mercato (a quanto mi risulta).
Non l'ho ancora provata, ma sembra più morbida della mooncup, il che potrebbe essere un vantaggio per tutte colore che hanno difficoltà con l'inserimento.
Credo sia inutile spendere tante parole sul perchè convenga la coppetta, lascio parlare il grafico tratto dal sito che ho già linkato!

15 commenti:

valina ha detto...

Io ho comprato la mooncup mesi fa...non l'ho mai utilizzata ( purtroopo sono in amenorrea da anni ormai.. ) ma una volta ho provato ad inserirla e nn c'è stato verso.. :( ma penso possa dipendere anche dal fatto che il ciclo "lubrifica" un po' l'accesso!! :P

Vera ha detto...

Sono curiosa di sentire i tuoi commenti sulla nuova coppetta!
Io ho appena pubblicato un post per segnalare un tutorial per autoprodurre un proteggislip di stoffa, e quindi nominato la mooncup. ;-) Adesso leggo che hai distrutto la tua... capita di dimenticarla sul fuoco! Io, quando la sterilizzo, metto la sveglia per non dimenticarmelo. :)

luby ha detto...

comperata,provata e...niente,non mi convince.
mi sento un alieno dentro.
ci riproverò,ma ancora la guardo un pò male devo essere sincera...

insieme alla nuova coppetta dovevi comperare un piccolo timer da cucina ;P

Lucia ha detto...

Ciao la vendono anche dalle ns. parti da Bio bottega Le spighe ma hanno solo la mooncup ... io lho comprata un paio di anni fa e non la uso spessissimo perchè forse sbagio ad inserirla ma puntualmente ho delle fuoriuscite.... quindi non mi fido ad uscire di casa ed uso anche l'assorbebìnte esterno e allora mi chiedo a cosa serve???

Francesca ha detto...

caspita.. ma sono quasi 13 euro in meno!! non vedo l'ora di leggere pro e contro di questa fleurcup!

Silvia ha detto...

Anch'io avevo comprato la mooncup, ma non sono mai riuscita a metterla: dopo il primo tentativo, ho desistito!
Comunque, parlando d'altro, quando ti va fai un salto qui (http://ecodicasa.blogspot.com/2011/01/un-premio-per-il-te.html): spero ti faccia piacere.
Un abbraccio Silvia

kemikonti ha detto...

Buongiorno!
Ti lascio un invito:
Ciao!
Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

Puccina ha detto...

Anch'io mi trovo benissimo con la mooncup, e sono curiosa di sentire come ti trovi con questa, perché in effetti a volte trovo la mooncup un po' "rigida" e mi fa male metterla...
facci sapere!

estrellazul ha detto...

ciao !! io uso la coppetta in caucciù, non in silicone (che è la mooncup) e non bisogna sterilizzarla bollendola, solo si lava con acqua e sapone. Per prevenire le perdite, basta comprarsi (o cucirsi chi lo sa fare) un paio di assorbenti esterni in cotone. Io alla fine li uso un solo giorno, al picco del ciclo, ed il resto uso solo la coppetta. E' così pratica che si può andare anche nella foresta senza il problema di non sapere dove buttare l'assorbente. Brava che te la sei ri-comprata !

mammafelice ha detto...

@Valina: può darsi, ma è anche questione di "rilassatezza" e quindi abitudine. Ma come mai anni di amenorrea?

@Vera: l'ho usata una sola volta, ma mi sono trovata bene, esattamente come la mooncup. Mi sembra un po' più morbida da piegare, ma non cambia molto...

@Luby: probabilmente l'avevi inserita male (ed hai accorciato o eliminato il gambino?), perchè una volta inserita bene non si sente. Solo nei giorni più abbondanti si può sentire come una "pressione" dovuta alla pancia gonfia.

@Lucia: perdite costanti significa che la coppetta non è messa bene, non ha fatto il "sottovuoto". Io per verificare ci sia la tiro leggermente, come per toglierla, appena appena, per sentire se fa "tappo" e in questo modo si sistema anche bene verso l'"uscita" perchè non deve stare su come gli assorbenti interni ;-)

@Francesca: sì, non sono pochi, per questo ho scelta quella nuova :-D

@Silvia: riprova, non demordere al primo tentativo, basta un po' di pratica!!!

@Kemikonti: grazie, come vedi sono un po' in ritardo, perdono!

@Puccina: come ho scritto a Vera, cambia poco ;-)

@Estrellazur: ma dai, in cauciù? Hai un link per caso? Prmai sono a posto, ma nel caso il timer non bastasse ;-)

equAzioni ha detto...

non ci posso credere....
non sai quante volte mi capita di dimenticare il fuoco acceso, per fortuna senza uscire di casa e di accorgermene troppo tardi
in quano alla mooncup ce l'ho da troppo poco x far si che mi sia successo ;)
e ora ogni volta che la metterò a bollire il mio pensiero volerà alla tua cucina e alle ceneri della tua mooncup (non aveva lasciato volontà precise?)
stringendomi nel tuo dolore...;)
francesca

Isafragola ha detto...

povera...oggi pensavo giusto giusto di falra bollire e usarla per la prima volta. Vedrò di starci attenta. Dai un bacio al topo, spero stia meglio.

Valentina ha detto...

ciao sono arrivata qui cercando ricette al vapore e mi ritrovo a leggere della mooncup! grandissima bisogna pubblicizzarla!! io la uso da un pò un anno circa e non tornerò mi piu indietro. ho parlato anche con il mio gincologo e mi ha detto che è la soluzione migliore sia perchè risparmi sia per le infezioni, batteri ecc. ed anche nel lungo periodo non da problemi...io da quando uso la mooncup non mi viene piu la cististe...sarà un caso...
gran bel blog ti seguirò!! ciaooo

mammavegsere ha detto...

Ho comprato la Ladycup insieme a Sibia quando ero incinta....ora spero innanzitutto di avere il capoparto il più tardi possibile e poi di riuscire ad utilizzarla perchè sarebbe la prima volta.... =))

Chiara ha detto...

Io ho comprato la Sibell..che sembra uguale alla Fleur ma senza tacche.. Il gambo non lo sento e mi trovo benissimo!. Poi ho visto che ci sono tantissimi marchi e colori! se qualcuna vuole provare ( ne vale la pena) vi consiglio questo sito ww.coppetta-mestruale.it.