domenica 30 maggio 2010

Tempo che manca e pasti sregolati: frullatone verde!


Ahhhh! Ultimamente sono poco presente, lo so.
Il tempo è più che tiranno perchè il topo è sempre più grande (e meno male) e stiamo praticamente sempre in giro!
Quindi, a volte, mi è capitato di trascorrere con lui giornate in cui abbiamo mandato al diavolo l'orologio ed abbiamo mangiucchiato seguendo la fame: pizza rossa (senza strutto! per fortuna almeno i panettieri dalle mie parti usano l'olio d'oliva, ma purtroppo proprio di recente ho ancora trovato posti che usavano lo strutto, grrr) a metà mattina al parco giochi e poi niente pranzo. Poi magari scorpacciata di frutta nel primo pomeriggio. Poi ancora una seconda merenda a fette biscottate e tahin, accompagnate da una arancia (le ultime, sigh) o un frullato verde! E poi niente cena, a volte, per colpa delle due merende, ma magari uno yogurt e succo di frutta in serata, quando noi grandi cerchiamo di rilassarci con qualche dvd...
Farà bene, farà male? Booo. Fintanto che gli alimenti scelti sono sani credo che l'orario sia veramente indifferente. Certo, quando mangiamo così all'acqua di rose faccio più fatica ad inserire i legumi (tranne la soia per lo yogurt), ma ultimente sono molto più rilassata per la storia delle proteine e quando mangia tanta frutta e tahin mi sento super serena.
A volte ci tengo però ad infilargli un po' di verdura a foglia verde e quando si mangia in allegria un buon sistema può essere quello di ficcarle nei frullati!
Ed è un consiglio che vale anche per tutte quelle mamme con figli che rifiutano la verdura!!!
Una bella manciata di spinaci o anche semplicemente di lattuga, oppure ancora un poco di broccoli o cavolo, possono essere in tutta tranquillità gettati nel frullatore con una mela e una banana o qualsiasi altro frutto piaccia ai vostri figli. Per ottenere un frullato abbastanza liquido allungo con spremuta d'arancia o, quando non è più stagione di arance, con del succo di frutta 100% (mela, anans ecc.) perchè preferisco non usare troppo latte di soia (consuma già parecchi yogurt) e poi ritengo sia più digeribile non fare troppi mescoloni con la frutta.
Garantisco che il sapore delle verdure non si sente assolutamente, mentre il colore è uno spettacolo!
Al topo dico che è il frullato di Hulk :-D
P.S. lo so che in questa foto il topo sembra tisico :P ma garantisco che è colpa delle mie pessime capacità fotografiche!

12 commenti:

lallabel ha detto...

sono convinta che ogni tanto bisogna assecondare anche le voglie del nostro corpo...chi lo dice che bisogna per forza essere a casa e pranzare alle 12,30? e mangiare cereali e legumi?
non sempre si può...
variare può essere uno stimolo, le stesse cose dopo un pò stancano...magari riprenderai le cose calde con l'arrivo del prossimo autunno!!
abbi fede...sei bravissima!
e anche il topo ha un bellissimo aspetto...ma perchè tisico?!

luby ha detto...

anche mia madre a volte seguiva la regola mangia quando senti fame e basta.
mai avuti problemi.
certo non deve essere sempre così,ma se capita non fartene un problema!
ah, a me non sembra affatto tisico!!!
sembra solo un topo affamato!!!!!!
^_^

.B. ha detto...

non ho figli ma ho un marito onnivoro che cerco di nutrire il più possibile in modo decente, sperimentando sempre nuovi modi per propinargli verdure che, come i bimbi piccoli, non mangia perchè "sono verdi".
giuro.

una delle invenzioni è stata la CREMA DI PISELLI E VERDURE TENERE.....ovvero un semplicissimo passato di verdura ^^
quindi tengo a mente anche il tuo metodo :)))
Barbara

Gunther ha detto...

compliemnmti per le verdure nei frullati è un ottimo modo per abituare i bambini al sapore delle verdure, beata te che ha la pizza fatta con olio di oliva, da me lo mettono anche nel pasta di pane oltre che nella pizza!!

erbaviola ha detto...

non sono un'esperta ma a logica direi che imparare a mangiare quando si ha fame e non forzatamente secondo orari canonici fissati da altri, magari senza considerare il bisogno fisiologico ma ingozzandosi solo perchè si 'deve'... è una gran bella lezione che gli servirà per tutta la vita :)
Il topo, poi, non sembra per nulla tisico! lol! :D
un abbraccio a entrambe!

mammafelice ha detto...

@Lallabel: :-) infatti gli orari ci servono solo per motivi "sociali"!

@Luby: e brava tua madre! :-D

@.B.: se gli piacciono i frullati prova! Giuro che il gusto non si sente!

@Gunther: già! Per fortuna mio figlio le verdure le mangia sempre volentieri, ma quando non si cucina è più difficile infilarle in modo rapido. P.S. ma tu non stai in svizzera? usano tanto strutto lì? Non credevo :P

@Erbaviola: anche a me a logica sembra GIUSTO! A pratica invece a volte è più difficile, perchè poi la sera deve resistere finchè torna il padre dal lavoro, maledetto lavoro e ritmi di vita frustranti e obbligatori! Però capita che faccia una seconda merenda tardi, proprio perchè non riesce ad aspettare il papà e poi salta la cena... In fondo forse è giusto così :-)

P.S. per tutti: in questa foto il topo sembra avere le occhiaie! e con questa luce sembra pallido! E' molto più carino di così :-D
Magari presto metto una fotina nuova :-)

yari ha detto...

Sì sì, è molto più carino che in foto, soprattutto è un concentrato di energia, non sta mai fermo ;-)
Tra l'altro, se hai tempo e voglia, ti ho taggata: http://cucchiaiodilegno.it/2010/06/07/amish-friendship-bread/

Morrigan ha detto...

Er topo tisico? Ma daje 'n baccetto da parte della "zia" de Roma!
Miaooo

fabio ha detto...

ciao Mammafelice,
anche il nostro ragazzo, con l'arrivo della bella stagione, è diventato ancora più "anarchico" con il cibo, e con gli orari...
credo farebbe la gioia di qualunque fruttariano!
con il tempo anch'io ho imparato a rilassarmi. tanto comunque decide lui. e cresce.
complimenti per il post. sempre cose utili e sincere.

mammafelice ha detto...

@Yari: grazie! Anzi, doppio GRAZIE!

@Cristina: ecco fatto! bacio dato e lui si è sdegnosamente asciugato la guancia: è proprio un'ometto :-)

@Fabio: grazie anche a te. E viva l'anarchia dei nostri mostriciattoli. Probabilmente ci fa bene reimparare il disordine e la rilassatezza da loro! :-)

Anonimo ha detto...

Buon giorno,mi permetto di lasciare un commento perche ,veramente questo sito mi ha aiutato tantissimo anzi posso dire che lo adoro,cmq volevo dirti che hai un bimbo bellissimo e trovo che in gran forma,continua cosi che i risultati creddo che si vedono gia'.un abbraccio da una cubana che studia giurisprudenza in italia ed abita in svizzera.

mammafelice ha detto...

GRAZIE! Sono fortunata perchè il topo mi aiuta a migliorare sempre.
Buoni studi!
P.S. ma fai avanti e indietro svizzera-italia?
:-)