venerdì 29 luglio 2011

Piccola ode al manuale!

Benchè io abbia un robot multifunzione in cucina (che ritengo comunque moooolto utile, sopratutto dal momento che sostituisce diversi attrezzi diversi, dalla centrifuga, al tritatutto, alla grattugia, ecc.) è innegabile che alcune funzioni vengono molto meglio quando svolte con macchine manuali, macchine che oltretutto, di solito, sono praticamente indistruttibili.
Un esempio? Ho trovato un vecchio mulino trita"carne", in ghisa smaltata. Lo uso con piacere al posto del tritatutto elettrico per tutte quelle volte in cui, oltre che avere un risultato tritato, ci tengo ad averlo cremoso!
Come si sprigiona l'olio dalle nocciole o come viene sontuoso un hummus di ceci quando è la manovella a tritare! Tutto un altro risultato!!!

6 commenti:

patrizia ha detto...

isa, ma che acquolina che mi fai venire...quando mi rifai il tuo fantastico humus...delizioso. ti abbraccio pa

Mammatrafficona ha detto...

Eh sì, i "manodomestici" regalano tante soddisfazioni...! Ho appena comprato a un mercatino un frullino a mano e sto disperatamente cercando da oltre due anni un macinaspezie da salumiere... Non ci devo fare i salumi, ma sembra sia la cosa migliore per fare il sale aromatico con le erbe...

francesca equAzioni ha detto...

mi trovi assolutamente d'accordo!!!
viva il manuale e...l'olio di gomito!

mammafelice ha detto...

@Pippi!!!!! Un abbraccio anche da qui :-)

@Mammatrafficona: bello il frullino a mano! Io per ora ho resistito perchè funziona quello elettrico, ma quando muore la tecnica ne cercherò uno manuale anche io ;-)

@Fra eq: evviva sì! Voi come procede???

LA LUNA NERA ha detto...

e sono anche silenziosi, i "manodomestici"!

erbaviola ha detto...

Perfettamente d'accordo! da quando ho dovuto archiviare il vecchio robot da cucina per età e spazio, i "manodomestici" mi hanno dato grande soddisfazione... un altro è il passaverdure... tutt'altra storia che con il tritatutto o il minipimmer!