venerdì 4 gennaio 2008

Torta di cavolo cappuccio

Pasta: 300 grammi di farina integrale biologia; 150 grammi di olio extra vergine di oliva; un goccio d’acqua o di latte do soia e un pizzico di sale.

Amalgamare bene tutti gli ingredienti e poi lasciare riposare una trentina di minuti in frigo. Poi stendere bene in una teglia o sulla carta da forno, così lo stampo è pronto per essere riempito!

Ripieno: in una padella ampia fare rosolare uno spicchio d’aglio e poi mezzo cavolo cappuccio viola (o meno se è grosso) tagliato fine. Salare un poco e a piacere aggiungere un po’ di peperoncino.

A parte nel mixer frullare un panetto di tofu con del latte di soia fino ad ottenere una crema un po’ liquida e aggiungere gomasio a piacere.

Infine mescolare le verdure saltate alla pastella di tofu e farcite la torta!

Dopo aver ripiegato i bordi della pasta infornate a 200 gradi per una ventina di minuti.

Buon appetito!

3 commenti:

manuel ha detto...

bellissima, chissà che non la provo prima o poi, ho del cavolo viola nel freezer.^_^ spero le tue ricette siano tutte belle e buone come questa.

mammafelice ha detto...

Grazie!
Vado matta per il colore di questo ortaggio!
ciao

abete ha detto...

Ciao mammafelice,
ho da poco scoperto che anche tu hai un blog! Avevo proprio del cavolo in eccesso e non sapevo più cosa farne. Ho fatto la tua torta ed è stato un successo - anche con il bimbo!
Purtroppo non avevo quello viola, ma è venuta bene lo stesso. Ho aggiunto un cucchiano di curry per aggiungere una nota di colore.
A presto!